Vai al contenuto: Home, Rotary International, Rotary Foundation, Il Nostro Club, Contatti

accedi all'area riservata


 
Rotary Club Avezzano
 
 
Il monte velino di Avezzano
 

Premio Cesare Paris

Cesare Paris | 1974-1975

ll premio del Rotary Club di Avezzano fu fondato dal compianto Past Governor Ing. Cesare Paris, già Presidente del Club di Avezzano, che lo istituì al termine del suo prestigioso mandato alla guida del Distretto Rotary 2090.

La dotazione iniziale derivò, nell’anno 1990, dall’eccedenza attiva del bilancio del Club e fu poi incrementata dalle “economie” dei vari Presidenti succedutisi negli anni, tanto da perseguire il suo scopo senza gravare sui bilanci annuali del Club medesimo.

Il Premio, dapprima chiamato “Premio Rotary Avezzano”, prese - per designazione unanime dei soci dopo la prematura scomparsa del suo Fondatore - il nome di “Premio Cesare Paris“. In base ad apposito statuto il Premio, istituito in memoria di tutti i Soci scomparsi e con l’intento di rendere più incisiva la presenza del Rotary nella realtà territoriale della Marsica, assegna ogni anno un pubblico riconoscimento a persone fisiche o giuridiche che si siano distinte per esemplare contegno professionale o per promozione umana e sociale, o per tutela e recupero del patrimonio ambientale ed artistico oppure, infine, per particolari attitudini nel campo dell’arte.

Il primo a ricevere il Premio nel lontano anno 1992 fu il prof. Ugo Maria Palanza.

Nel 2015 alla 24esima edizione il Premio è stato consegnato all’Arch. Alberto Cicerone ovvero all’autore della grandiosa opera realizzata per la Cappella Sistina di Roma, il Fonte Battesimale, che per particolari funzioni liturgiche viene posto all’interno della Cappella stessa. Nella sua opera nulla è lasciato al caso, forma, dimensioni, materiali, luogo, tutto ha un profondo significato legato alla Creazione e a Cristo.

L'ultima edizione

Venerdì 12 maggio alle ore 18,30, presso la Sala Consiliare del Comune di Avezzano, si è tenuta la cerimonia di consegna del Premio “Cesare Paris” 26^ edizione del Premio Rotary. 

La Commissione del Premio, presieduta dal prof. Giuseppe Cristofaro, per l’anno 2017 ha assegnato il prestigioso riconoscimento all’attore Lino Guanciale, al quale il presidente del Club di Avezzano dott. Massimo Nicolai ha consegnato un originale oggetto, ideato e realizzato dagli alunni del Liceo Artistico “ V. Bellisario” di Avezzano.

La prestigiosa carriera dell'attore abruzzese ha avuto inizio proprio ad Avezzano con i primi spettacoli teatrali diretti dal regista e autore teatrale Gabriele Ciaccia, presente alla cerimonia. Ciaccia ha intrattenuto i presenti rievocando gli esordi dell'attore e sottolineando la forza della sua personalità che gli ha permesso di distinguersi tra molti apsiranti attori.

Dopo le parole di presentazione del Premio Cesare Paris da parte del Presidente della Commissione prof. Giuseppe Cristofaro, il nostro Club ha voluto omaggiare Lino con un video sulla sua infanzia.

L'attore, visibilmente emozionato anche per la presenza dei suoi genitori, ha rivolto parole di autentico riconoscimento per l'attività del nostro Club, che si propone di essere sempre più incisiva sul territorio.

Di seguito alcuni momenti della premiazione